Carrello

0 item - 0,00

Dettagli

Copertina fronte

DISEGNO DEL CORPO UMANO STATICO E IN MOVIMENTO di Rosita Affuso

8,00

Ognuno di noi è predisposto per il disegno: bisogna solo apprendere la tecnica.

Non sono necessarie doti naturali o particolari per poter raggiungere risultati soddisfacenti, sono indispensabili molta volontà e costanza. Il primo giorno di scuola, entrando in una prima classe, è questa la prima cosa che dico.

Procedendo per gradi, fin dall’inizio gli allievi devono lasciarsi guidare per evitare perdita di tempo ed errori d’impostazione, che in seguito sarebbero difficili da correggere.

Lo scopo di questo quaderno è quello di essere semplice e pratico, in modo da risultare d’aiuto nel processo d’apprendimento.

Ai miei allievi, faccio sempre l’esempio dei grandi artisti che nelle epoche passate frequentavano le botteghe dei maestri per imparare a disegnare, copiavano le opere dei grandi fino a raggiungere la padronanza della tecnica.

Rosita Affuso è diplomata all’Accademia delle Belle Arti di Bari.
Dopo aver terminato gli studi in Accademia, ha insegnato Disegno e Storia del Costume presso vari Istituti Professionali.
Attualmente insegna la stessa disciplina presso l’IISS “Quinto Orazio Flacco” di Castellaneta (TA).

 

19 disponibili

Descrizione

Ognuno di noi è predisposto per il disegno: bisogna solo apprendere la tecnica.

Non sono necessarie doti naturali o particolari per poter raggiungere risultati soddisfacenti, sono indispensabili molta volontà e costanza. Il primo giorno di scuola, entrando in una prima classe, è questa la prima cosa che dico.

Procedendo per gradi, fin dall’inizio gli allievi devono lasciarsi guidare per evitare perdita di tempo ed errori d’impostazione, che in seguito sarebbero difficili da correggere.

Lo scopo di questo quaderno è quello di essere semplice e pratico, in modo da risultare d’aiuto nel processo d’apprendimento.

Ai miei allievi, faccio sempre l’esempio dei grandi artisti che nelle epoche passate frequentavano le botteghe dei maestri per imparare a disegnare, copiavano le opere dei grandi fino a raggiungere la padronanza della tecnica.

Rosita Affuso è diplomata all’Accademia delle Belle Arti di Bari.
Dopo aver terminato gli studi in Accademia, ha insegnato Disegno e Storia del Costume presso vari Istituti Professionali.
Attualmente insegna la stessa disciplina presso l’IISS “Quinto Orazio Flacco” di Castellaneta (TA).
Sommario
IL METODO ………………………………………………………………………………………………….. 4
GLI STRUMENTI CHE UTILIZZEREMO ……………………………………………………………. 5
RAPPRESENTAZIONE DEL CORPO UMANO …………………………………………………… 6
INIZIAMO A DISEGNARE LO SCHEMA DEL “CANONE MODA” ………………………….. 7
Disegniamo il corpo in vista frontale ………………………………………………………………….. 12
Disegniamo il corpo in vista posteriore ………………………………………………………………. 13
Continuiamo con il corpo in vista di profilo …………………………………………………………. 14
DIMINUZIONE DEI MODULI ……………………………………………………………………………. 16
ESERCITIAMOCI DISEGNANDO IN SCALA 1:5 ………………………………………………… 17
Vista frontale ………………………………………………………………………………………………….. 17
In vista posteriore ……………………………………………………………………………………………. 18
In vista di profilo ……………………………………………………………………………………………… 19
SIAMO PRONTI PER ESERCITARCI A MANO LIBERA ………………………………………..21
Vista posteriore ……………………………………………………………………………………………….. 22
Vista di profilo …………………………………………………………………………………………………. 23
DISEGNIAMO IL CORPO UMANO IN MOVIMENTO ……………………………………………. 24
SCHEDE D’ESERCITAZIONE ED ESEMPI ………………………………………………………… 33
BIBLIOGRAFIA ……………………………………………………………………………………………….. 38

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 21 × 29.7 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DISEGNO DEL CORPO UMANO STATICO E IN MOVIMENTO di Rosita Affuso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *