Carrello

0 item - 0,00

Dettagli

Il cammino verso Matera. Capitale europea della cultura nel 2019. La storia de «La Scaletta»

20,00

Il 7 aprile del 1959 fu fondato il Circolo Culturale “La Scaletta” che quest’anno, in coincidenza con Matera Capitale Europea della Cultura per il 2019, compie sessant’anni. Il Circolo, durante tutti questi anni, è stato determinante per la riscoperta, la crescita di Matera e la sua prestigiosa designazione in campo internazionale. In queste pagine ne ripercorriamo le tappe: dagli studi del villaggio neolitico sulla Murgia Timone alle battaglie per l’integrità del territorio, dalla scoperta delle 150 chiese rupestri da parte dei Padri Fondatori, allora ventenni, all’istituzione dell’Istituto Superiore per laConservazione e il Restauro, dal Conservatorio di Musica, ormai uno dei più qualificati in campo nazionale, all’istituzione del Parco Regionale delle Chiese Rupestri e al Parco Nazionale del Pollino, dalla costruzione della strada panoramica sulla Murgia più ricca di archeologia a quella del nuovo ospedale… e tant’altro. Questa storia ha quasi dell’incredibile, ma di quanto scritto ne riportiamo fotografie e documenti a riprova che quando si valorizzano le numerose risorse del Sud la speranza in un futuro migliore diventa realtà.

300 disponibili

COD: 9788885564169 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Il cammino verso Matera. Capitale europea della cultura nel 2019. La storia de «La Scaletta»
Autore: Nicola D’Imperio
Pubblicato da Edizioni Magister, 2019

Fotografie di Rosario Genovese, Augusto Viggiano, Francesco Giase, Michele De Ruggieri, Raffaele Paolicelli

Il 7 aprile del 1959 fu fondato il Circolo Culturale “La Scaletta” che quest’anno, in coincidenza con Matera Capitale Europea della Cultura per il 2019, compie sessant’anni. Il Circolo, durante tutti questi anni, è stato determinante per la riscoperta, la crescita di Matera e la sua prestigiosa designazione in campo internazionale. In queste pagine ne ripercorriamo le tappe: dagli studi del villaggio neolitico sulla Murgia Timone alle battaglie per l’integrità del territorio, dalla scoperta delle 150 chiese rupestri da parte dei Padri Fondatori, allora ventenni, all’istituzione dell’Istituto Superiore per laConservazione e il Restauro, dal Conservatorio di Musica, ormai uno dei più qualificati in campo nazionale, all’istituzione del Parco Regionale delle Chiese Rupestri e al Parco Nazionale del Pollino, dalla costruzione della strada panoramica sulla Murgia più ricca di archeologia a quella del nuovo ospedale… e tant’altro. Questa storia ha quasi dell’incredibile, ma di quanto scritto ne riportiamo fotografie e documenti a riprova che quando si valorizzano le numerose risorse del Sud la speranza in un futuro migliore diventa realtà.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il cammino verso Matera. Capitale europea della cultura nel 2019. La storia de «La Scaletta»”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…